Documento senza titolo

Home
Home
Downloads
Downloads
Forums
Forums
Your Account
Your Account
i4 new york 
Supporta il sito
Se supporti con un contributo superiore ai 10 euro, riceverai un simpatico omaggio firmato AOTR


About AOTR
· About Us
· Contatti
· Help Desk
· Banner - Link to us
· Advertising
· Supporta il Sito
· Collabora
· Archivio Articoli
· Segnalato su
· Recensioni e premi
· Ringraziamenti
· Statistiche


I miei Viaggi
· Magic Florida
· I Love NY
· California Dreamin'
· Run For NYC (Foto)
· Altri viaggi non USA
· Filosofia di viaggio


Scopri gli USA
· Consigli di Viaggio
· Itinerari Consigliati
· Forum di discussione
· Gli Stati
· Le Città
· Parchi Nazionali
· Le Città
· Vacanze studio USA
· Enti del Turismo, guide e brochure GRATIS
· Directory USA (link)
· Photogallery
· Mappe da Scaricare
· Stradario USA
· Trova un indirizzo USA
· Meteo Live!
· La Storia
· Web Cam
· Cucina & Ricette
· 11 Settembre


Vostre Esperienze
· I Vostri Racconti
· Le Vostre foto di viaggio
· I Vostri Video
· Invia il tuo racconto/foto
· Inserisci un articolo


Prenota On-line
· Prenota un Hotel
· Prenota un Volo
· Noleggio Auto
· Noleggia un Camper (RV)
·Gli USA in Bus (Tours & Ticket)
·Affitta una casa negli USA
· Go Card USA


Prenota Motel6


Noleggio Camper
El Monte RV Rentals & Motorhome Rentals

Shop On-Line

· AOTR T-shirt shop
· Poster & Gadget Store
· Book Store
· Music Shop
· Ipod Store
· Loghi e suonerie x Cellulari



AOTR Extras
· Firma il Guestbook
· AOTR CHANNEL - Youtube
· AOTR Toolbar
. Cartoline Virtuali
· Consigliaci ad un amico
· Downloads Area
· Vota il Sondaggio
· TOP 10
· Siti Amici


Diventa Fan

Cerca nel sito




Scopri NYC


Assicurazione di viaggio


Non perderti negli USA


Magic Florida - 2°-3° giorno - Fort Lauderdale (continua)
23-Magic Florida

Data : 08-09 Agosto 1997

Il tragitto di oggi (niente mappa)

Il pernottamento : appartamento a Fort Lauderdale

PHOTO GALLERY

I LINK PER QUESTA PAGINA

CONSIGLI E SUGGERIMENTI



Non contenti della scottata del primo giorno, le due "aragoste" si avviano impavide alla spiaggia; Mauro già di buon mattino, mette in pratica la sua attività preferita che gli da come sempre, scarsissimi risultati, insegue tampina e filma tutte le ragazze in giro per Fort Lauderdale-by-the-Sea.

A parte i suoi risultati un po' scarsetti, riusciamo a conoscere un sacco di ragazze, sia in spiaggia, sia nel parcheggio...pure li!!!!! Capiamo subito che gli americani (dai non solo le ragazze) sono molto gentili e aperti al dialogo, se possono ti aiutano se sei in difficicoltà, salutano sempre quando incroci il loro sguardo...personalmente mi trovo bene con questo tipo di persone.

Parcheggiamo la macchina, nell'unico posteggio disponibile, che ovviamente è a pagamento, con la classica monetina e ogni due ore mi dovevo allontanare per prolungare la sosta al veicolo (che palle!!). Non faccio a tempo a prender lo zaino, e il compagno di viaggio è già sparito.......ma Mauro dove sei ??? Ah eccolo la a filmare una scassatissima auto arrugginita anni '80 con due belle e giovani ragazze a bordo. Le ragazze sono simpaticissime e molto allegre, chiacchieriamo per una mezzora, le ragazze ci salutano e noi continuiamo la nostra vita da turisti.

Facciamo quattro passi lungo l'Intercoastal Waterway, un grande canale artificiale che divide in due la città, e che collega Miami con le aree settentrionali; ci sono barche di pescatori di ritorno dalla pesca in mare, andiamo a vedere di che si tratta e scopriamo pesci dalle dimensioni incredibili e altri, direi inquietanti. Il mare offre pesci di una certa stazza, a partire da piccoli tonni, sino al Merlin, molto ricercato durante le pesche d'altura...ma la nostra attenzione va a qualcosa di più "pauroso"...capisco subito e ne abbiamo avuto conferma dai pescatori che gli altri pesci erano Barracuda....oh...oh!!!

Mauro che facciamo??? Andiamo lo stesso a fare il bagno?? I pescatori ci confermano la presenza di questi simpaticissimi pesci, ma ci sollevano dicendoci di stare tranquilli...il mare non è pericoloso, anche se gli Squali sono una presenza nei mari della Florida..va beh.... grazie! Ci sconsigliano vivamente, perchè più pericoloso, di non fare il bagno lungo l' Intercoastal Waterway, per la presenza di pesci carnivori............Ma ci piglia per il culo o cosa ???? Uno di questi pescatori ci spiega che da ste parti il pesce più pericoloso si chiama King Fish, una specie di Piranha e per farci capire di che cosa si tratta butta in mare una testa di tonno....l'acqua ben presto ribolle di schiuma e sangue ..un branco di King Fish, si pappa il boccone... oh ...oh...come il film "Piranha"..ahi ahi...

Dopo aver visto le foto di grosse prede, in prevalenza squali, andiamo a goderci il sole del mare. Stavolta dopo la scottata di ieri ci proteggiamo sotto l'ombra di una palma, ma niente da fare, la temperatura è davvero alta e non si respira...quindi ci buttiamo in acqua...ovviamente il pensiero vola a quanto abbiamo appena visto.....dobbiamo non farci suggestionare....L'acqua è freddina rispetto ai nostri mari, il mare è abbastanza calmo, in 15 giorni non abbiamo mai visto l'oceano con le sue onde alte...il mare è limpido e si vedono pure i pesciolini che ti vengono vicino ai piedi..ma....ahi ahi...mordono le caviglie.....oh....oh !!

Alla sera Marco e Tiziana, decidono di portarci da Hooters, un locale tipicamente americano, legno alle pareti, grandi banconi e sgabelloni altissimi, targhe d'auto e immagini di personaggi famosi alle pareti. Ma la particolarità di Hooters sono le cameriere, svestitissime e super abbondanti nelle loro generose canottiere bianche e nei short pants arancioni. Mauro pensa di esser già morto e di aver raggiunto il paradiso terrestre...rimane bloccato sulla porta d'ingresso in una sorta di trance, le orecchie gli diventano rosse..ha quasi le convulsioni... Il locale è ben frequentato l'atmosfera è allegra, al contraio di quanto si possa pensare, non è un locale squallido, le ragazze son li solo a lavorare come in qualsiasi altro ristorante...quindi niente strani pensieri!! La gente si comporta come se niente fosse, ci sono diversi camionisti, ma nessuno è interessato a tette e culi...solo i turisti (io e Mauro) sono leggermente allupati e con un po' filino di bavetta.....
Marco ci istruisce sulle usanze del locale e dice che qui nessuno fa avance ne strani commenti alle ragazze, che son lì solo per lavorare...che grande lezione di stile...in Italia un posto del genere sarebbe tutto l'opposto, tra palpate, affermazioni pesanti e chissà che risse!!

Marco ci consiglia il "Must", la cosa più tipica, del locale le Buffalo Chicken Wings, ovvero alette di pollo fritte e ordina una cinquantina di ali per noi uomini veri ...Queste Chicken Wings vengono preparate secondo diversi gradi di piccantezza...da normali a medie fino a hot...ovvero piccanti.... Ovviamente per fare una cosa giusta ne abbiamo ordinate un po' di tutte le gradazioni...Abbiamo già capito dalla prima uscita a Miami, che le bevande sono gratuite o meglio si paga la prima consumazione, il cosidetto free refill, cioè una volta terminato un bicchiere la cameriera te ne riporta uno già pieno (ovviamente vale solo per acqua e bibite). Sfruttando questa tecnica, o forse ancora in preda alle "visioni paradisiache", Mauro comincia a scolarsi uno dopo l'altro, bicchieri di Coca Cola gelata...in stile Fantozzi al Casinò con le 12 casse di Perrier, soltanto per vedere la generosa scollatura della cameriera....che effettivamente era qualcosa di molto notevole e noi altri giù a ridere, in particolare Tiziana piangeva letteralmente...
Arrivano le ali di pollo che hanno una colorazione che va dal dorato al rosso fuoco, ne provo una liscia, con l' apposita salsa allo yogurth, molto buona, ne prendo una più piccante....cazzarola...devastanti... ma ben presto Marco mi ricorda che quelle sono quelle "mild" cioè leggermente piccanti... Quelle piccanti erano in realtà quelle color rosso fuoco (a dire il vero a me sembravano cotte in una sorta di sughetto).....va beh son rimaste solo quelle...una cosa allucinante, a parte l'esagerazione sono veramente buone, ovviamente bisogna esser portati a mangiare cibo così speziato (salsa Worchester, paprika e altre spezie simili). La parte del leone in quest'abbuffata la facciamo io e Marco..senza esagerare ne avremo mangiate 30-35 in due!! Qualcosa è avanzato è ce le siam portate a casa nella tradizionale Doggy Bag (se avanzate del cibo non esitate a chiederla...è un usanza consolidata).
Immancabile è il rito del calendario di Hooters, con tante belle ragazze in bikini, che prontamente ci facciamo autografare dalle ragazze....E' stata un ottima esperienza anche perchè si mangia bene e sicuramente ci torneremo altre volte....

Alla sera in camera io e Mauro ripensiamo alla sfilata di bellezze da Hooters e ammiriamo il calendario..che ben presto impareremo a memoria, leggiamo le dediche...tra cuoricini e bacetti, Mauro se la prende perchè le mie son più belle, tra queste spicca "have a wet nap on me!!!"...fai un sonnellino bagnato pensando a me.....c'addormentiamo come sassi, nonostante abbia ancora la bocca infuocata.

La serata seguente abbiamo i nostri amici a Cena, Mauro fa il cuoco di professione per cui siamo in buone mani...Marco ha nostalgia di casa e vuol mangiare una Pasta cucinata come si deve!!!
Per prima cosa Marco richiama la nostra attenzione su qualcosa che non avevamo mai visto, una tipica americanata. Parcheggiata nella vietta laterale di casa nostra c'era una limousine mostruosa (quella dell foto). 6 ruote, tre assi sterzanti, 10 finestrini, almeno 12 metri di lunghezza, ma non finisce qui, sulla coda c'è pure una vasca idromassaggio (jacuzzi)..that's america....Scopriamo poi che un vicino d'appartamento noleggia quest'auto...beh potremmo farci un pensierino..se non sbaglio 200$ a sera
La serata è divertente, tra una portata e l'altra ci tuffiamo (tuti tranne il cuoco...giustamente) nell'acqua della piscina riscaldata e illuminata...spettacolo...e poi per finire grigliatone!!!
A ben pensare è una bella vita quella della Florida, ed è lo stesso Marco a confermarcela. Ci sono ritmi che sono quasi "caraibici", la gente inizia a lavorare tardi per cui ha tutto il tempo di fare il bagno in piscina (ogni appartamento ce l'ha nello spazio in comune), giocare a tennis, prendere il sole ecc..e poi quando lavora, soprattutto negli uffici si fa sul serio...la gente è sempre serena e con il sorriso sulle labbra...altro che stress da metropoli o da lavoro..come siamo abituati noi!!

E' ora però di schiodarci dalla realtà, pur bella di Fort Lauderdale e andare a vedere che cosa c'è li vicino..a domani!!!

A dir la verità manca ancora qualcosa da dire sulla città di Fort Lauderdale....più avanti nel racconto ci torneremo parlando della zona di Downtonwn

 

<<< Indietro - A presto con la continauzione

 

I LINK PER QUESTA PAGINA

Lauderdale-By-The-Sea : sito ufficiale con un tutte le informazioni della zona di Fort Lauderdale a ridosso del mare

Fort Lauderdale Visitor Guide: informazioni turistiche, alberghi, ristoranti, un ottima guida!

Condo By The Sea: se cerchi un appartemento o una casa per le tue vacanze

Las Olas Boulevard : sito ufficiale dell'associazione che racchiude tutti gli esercizi commerciali della via principale di Fort Lauderdale

Hooters : uno dei miei locali preferiti negli States

Elbo Room : uno dei locali più famosi di Fort Lauderdale

 

CONSIGLI E SUGGERIMENTI

Ricordo come nei primi giorni entrando e uscendo dai negozietti lungo la spiaggia, per prendere soprattutto da bere, avevo quasi timore ad usare i Traveller Cheques che mi ero portato dall'Italia; invece devo esser sincero sono di una grande comodità, praticamente come se fosse moneta pura. Mi pagavo la mia bella Cocoa cola con un assegno da 20 $ e mi davano il resto in moneta...così successivamente avevo la possibilità di utilizzare denaro contante in altre situazioni

PHOTO GALLERY

Las Olas Boulevard, la via centrale di Fort LauderdaleLas Olas Boulevard, la via più animata e ricca di negozi e ristoranti di Fort Lauderdale

 

 

Las Olas BlvdLas Olas Boulevard

 

 

Downtown Fort LauderdaleGrattacielo di Downtown Fort Lauderdale

 

 

Limousine

 

 

 

Limousine

Una mega limousine...ci aspetta nel parcheggio fuori di casa!!! Peccato che sia di un signore che la noleggia...e vive nel nostro stesso palazzo

Postato il Mercoledì, 23 febbraio @ 22:57:08 CET di AOTR-admin

 
Links Correlati
· Inoltre 23-Magic Florida
· News by AOTR-admin


Articolo più letto relativo a 23-Magic Florida:
Magic Florida - 1997 - Introduzione



Article Rating
Average Score: 4.5
Voti: 4


Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad




Opzioni

 Pagina Stampabile  Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico  Invia questo Articolo ad un Amico



Associated Topics

01-Consigli di Viaggio02-Itinerari consigliati04-Città


Ideato e realizzato da AMERICA ON THE ROAD. - Copyright 2001-2010 - Versione 4.0. -

E' vietata la riproduzione anche parziale di tutti i contenuti del sito. All Rights Reserved PageRankFree.com

Noleggia un Auto con Alamo

Alamo Rent a Car
Prenota un Hotel - Book an Hotel

InterContinental Hotels Group Hotels and Resorts

Compara le tariffe degli Hotel dei maggiori portali di prenotazione online

HotelsCombined.com - Search and Compare Hotel Prices across multiple Hotel Networks

Prenota un volo Alitalia



Vola negli USA con SWISS


PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty for details see the license.
Generazione pagina: 0.090 Secondi