Alabama

Ritratto di Staff
Sigla : AL

Bandiera

Stemma (seal)

Targa Auto


Soprannome : "Yellowhammer State"
Motto : Audemus Jura Nostra Defendere (we dare defend our rights)
Canzone: Alabama
   
Capitale : Montgomery (205.764 ab.)
Superficie : 135.765 kmq (30°)
Popolazione : 4.779.736 ab. (23°)
Ingresso nell'Unione : 14 Dicembre 1819 (22°)
Grandi Elettori : 9
Pena di morte : iniezione letale o sedia elettrica
   
Animale simbolo : American Black Bear
Uccello simbolo : Yellowhammer
Fiore simbolo : Camellia

Pianta simbolo :

Southern Longleaf Pine
   

Mappa Interattiva

Visualizzazione ingrandita della mappa 


Scarica mappa PDF : Alabama road map

Regione geografica :

south region
Fuso Orario : CENTRAL (GMT-6; -5 ora legale)
Meteo Live : Precipitazioni - Temperature - Uragani
 

Clima :
Nella zona del Golfo, clima di tipo Subtropicale molto umido, quindi estati molto calde, con elevato tasso di umidità, seguito da inverni brevi con temperature miti e piacevoli, ma con abbondanti piogge (oltre i 1200 mm annui). Nelle pianure e nel nord, il clima è un po' più temperato, con estate caldi, decisamente più fresche a nord, con temperature attorno ai 30 gradi, d'inverno le temperature raramente scendono sotto lo zero e si attestano ad un massimo di 10 gradi.
La temperatura media annuale si aggira attorno ai 16° nel nord dello stato e a circa 21 gradi nella zona costiera. Durante i mesi estivi le zone costiere del Golfo sono flagellate dagli Uragani e da potenti trombe d'aria nelle pianure.

Periodo consigliato : da Ottobre a Luglio

 
Quando andare :
Destinazione visitabile tutto l'anno, durante i mesi più caldi di luglio, agosto e settembre, leggermente meno consigliato. Da evitare il periodo da metà agosto a metà/fine settembre per via degli uragani.

Interessante visitare il sud, durante il periodo di Carnevale (Mobile)

   

 

     
Sito ufficiale Turismo : Alabama Travel  
Sito Ufficiale dello Stato : Alabama.gov  
Siti utili : Alabama Directory (on line a breve)  
     
Trova un hotel : Hotel in Alabama (278)
  Hotel in Alabama
Trova un appartamento : Appartamenti in affitto in Alabama
     
Mete da visitare    
Città :

Montgomery (RSA Tower, Alabama state capitol, Dexter Avenue Baptist Church, Civil Rights Memorial Center, Mulberry District per lo shopping), Birmingham (Wachovia Tower, Regions-Harbert Plaza, Regions Center, Birmingham Museum of Arts, Southern museum of flight), Mobile (Carnevale di Mobile, il verde dei suoi parchi , Mobile Museum of Arts, Daphne's Bayfront Park), Huntsville (città più importante nel nord, US Space & Rocket Center)

 
Natura e Parchi :

Desoto State Park, Oak Mountain State Park, Gulf State park, Buck's Pocket State Park, Cheaha State Park, Frank Jackson State Park, Little River Canyon National Preserve, Russel Cave National Monument

 
Altre attrazioni :

le spiagge della Gulf Shores, Orange Beach (shopping e passeggio al "the Wharf") e Dauphin Island; U. S. Space & Rocket Center (Huntsville); Fort Morgan State Historic Site.

 
Informazioni utili:

L'Alabama è una vasta pianura pianeggiante adibita prevalentemente a piantagione di cotone (la cosidetta cintura nera..."Black Belt") e case coloniali, retaggio del periodo d'oro delle coltivazioni e della tratta degli schiavi che qui lavoravano nei campi. La parte nord dello stato, presenta timidi rilievi collinari (massimo 734 metri con la vetta più alta del Mount Cheha) lambiti dal corso del fiume Tennessee.

Oltre all'agricoltura, l'altra grande fonte di ricchezza dello stato, vien dal sottosuolo, ricco di carbone e ferro.

La storia dello stato dell'Alabama è legata al problema della schiavitù dei neri. Come tutti gli attuali stati USA, la storia ebbe inizio con la colonizzazione dell'uomo bianco nei territori dei nativi (qui Cherokee, Alibamu, Choctaw, Creek). Hernando da Soto, fu il conquistatore spagnolo che scopri queste terre nel 1540. Agli spagnoli seguirono i francesi che poi cedettero i territori ai britannici, nel 1763. Nei campi di cotone, arrivarono i primi schiavi provenienti dall'Africa nera a partire dal 1719. Con lo scoppio della Guerra Civile, l'Alabama acquistò tragicamente notorietà. Schieratasi in favore dei secessionisti, a capo degli stati sudisti, diede oltre 110.000 uomini per la causa, quasi tutti non ritornarono a casa. Alla fine della guerra, nel 1865 fu proclamata la liberazione di tutti gli schiavi di colore che erano impiegati nelle piantagioni, ma non fu un successo immediato; l'integrazione razziale fu un processo lunghissimo, tantochè solamente negli anni sessanta del secolo scorso gli afroamericani ottennero nuovamente il diritto di voto e degli stessi diritti dell'uomo bianco.Si può dire che solo dal 1964 sparì ufficialmente la Segregazione razziale, anche se certe tensioni si sono protatte ancora per un bel po' e onestamente mai sopite del tutto, anche oggi.

Sicuramente chi sceglie l'Alabama, visita questo stato avendo come filo conduttore il tema dei "diritti civili" (Civil Rights). L'aspetto storico/culturale è presente ovunque, nei luoghi, nelle città, nei musei, all'aria aperta.

Selma to Montgomery National Historic Trail celebra gli eventi, le persone, i luoghi lungo il percorso che nel 1965 portarono alla Voting Rights March, marcia capeggiata da Martin Luther King Jr.I circa 90 km che separano le due cittadine, percorse a piedi dai manifestanti, sono diventate una National Scenic Byways ottima da percorre in macchina.

A Selma, attraversate il Edmund Pettus Bridge, dove i manifestanti vennero attaccati nel 1965. A Montgomery, non perdetevi il Civil Rights Memorial Center, non mancate di lasciare la vostra testimonianza sul Wall Of Tollerance affinchè non vi siano più intolleranze razziali. Sempre a Montgomery, visitate la Dexter Avenue King Memorial Baptist Church e relativo museo.

Birmingham sicuramente è la città dove maggiormente si possono trovare testimonianze legate a questo percorso storico culturale. Esiste un cosidetto Birmingham's Civil Rights District, un quartiere dove sono racchiusi, luoghi ed edifici importanti per la lotta alla libertà di voto, come il Kelly Ingram Park, la Sixteenth Street Baptist Chruch, ma sopratutto il Birmingham's Civil Rights Institute, il museo più importante di tutta america, sul tema dei diritti civili. Oltre 5500 mq di gallerie , mostre, documentari.

Un altro tema affascinante che potreste tenere in considerazione per la vostra visita in Alabama, è legato al tema della Guerra Civile (Civil War). Punto di partenza è la visita dell'Alabama State Capitol a Montgomery, dove nel 1861 nel giro di pochi giorni, sotto la spinta dei delegati locali, venne stilata la costituzione della Confederate States of America, con gli stati del sud pronti alla secessione. Jefferson Davis, fu il primo presidente eletto della Confederazione. Il territorio dell'Alabama, pur non essendo quello maggiormente coinvolto nelle battiglie, possiede circa 8 campi di battaglia, sinonimo di altrettante campagne militari, tra cui ricordare la Mobile Campaign (1865), la più significativa campagna navale della guerra civile. Le fortezze come Fort Morgan, Fort Gaines, Spanish Fort testimoniano la resistenza via terra.

Il Confederate Memorial Park a Est di Clanton è forse il luogo simbolo dove ripercorrere le sorti della guerra civile. Il museo ospita la più vasta collezione di uniformi, armi ed equipaggiamenti. Due cimiteri di guerra, una chiesa, e le case dei veterani e delle vedove attivo sino al 1939. Altro luogo simbolo è il "Confederate Rest" & National Cemetery (Magnolia Cemetery a Mobile), memoriale agli oltre 1100 soldati caduti nell'affondamento dell' C.S.S. Hunley.

Non ultimo in ordine di importanza, la storia dei Nativi, anche qui ha un importanza notevole. Nella Tennessee Valley, a Florence, potete visitare l' Indian Mound & Museum, mentre l' Horseshoes Bend National Military Park a Dadeville, fu il luogo della battaglia finale tra le truppe del generale Andrew Jackson e le tribù indiane dei Creeks, capeggiate da Chief Menawa.

La zona sud, lambita dalle acque del Golfo, è la zona ideale per una vacanza all'insegna di mare e relax, La Gulf Shores che prosegue poi in Florida è una stretta fascia costiera, costellata di spiagge incantevoli e natura incontaminata.

Se viaggiate con i bambini e/o lo spazio è la vostra passione, dovete fare tappa ad Hunstivlle al U.S. Space & Rocket Center, il più grande museo al mondo dedicato alle avventure nello spazio. Imax e teatri 3D per proiezioni incredibili, camp per bambini (space and aviation), tanta interattività e immancabile piazzale con missili e navicelle spaziali

Gli amanti della pesca, troveranno in Lake Jackson il luogo ideale per le loro battute di pesca. La zona è abbastanza rinomata per le aree picninc e per le ottime aree di sosta dei camper (RV). I laghi, i corsi d'acqua sono una risorsa importante per lo stato dell'Alabama, oltre 4000 kmq di laghi, 2600 km di fiumi, consento le più diverse attività sportive come canoeing, rafting, gite in barca.Un modo alterntivo per visitare gli splendidi scenari dell'Alabama, è per via fluviale.

Share/Save