Da Chicago a St. Louis

Ritratto di Staff

In moto lungo la Route 66 e la Great River Road, due strade storiche degli Stati Uniti. Da Chicago a St. Louis e Milwaukee.

Nella regione del MidWest degli Stati Uniti, davvero unica, EagleRider vi propone di guidare la moto dei vostri sogni per attraversare gli stati dell’Illinois, dell’Iowa e del Missouri. La prima parte del percorso vi condurrà lungo il tratto iniziale dell’affascinante Route 66, la strada più famosa degli Stati Uniti. Successivamente, tornando da Springfield, percorrerete una strada altrettanto famosa, la Great River Road fino a Madison, per poi raggiungere Milwaukee e tornare a Chicago. Un tour emozionante, da fare in Harley Davidson, in Bmw, in Honda o in Triumph, insieme ad EagleRider.

1° Giorno: Arrivo a Chicago

Arrivate all’Aeroporto di Chicago. Dopo aver posato le valigie in hotel trascorrete la serata nella splendida Windy City, una delle più belle città degli Stati Uniti: vi affascineranno i suoi grattacieli, le spiagge sul lago Michigan ed i musei conosciuti in tutto il mondo. Vedete la casa del Presidente Obama e rilassatevi in uno dei numerosi locali che caratterizzano Chicago. Domani inizierà il viaggio, con il tratto della celebre Route 66 fino a Springfield. Pernottamento. Per informazioni : ExploreChicago


2° Giorno: Chicago, IL – Springfield, IL – 202 MI/ 325 km

Questa mattina prendete la moto in una delle numerose location EagleRider a Chicago. Le location sono diverse a seconda della tipologia di moto che avete scelto. Dalle Harley alle Bmw, dalle Honda alle Triumph: avete l’imbarazzo della scelta:

  • -  9950 Joliet Rd. Countryside, IL 60525 per i motociclisti dell’Harley Davidson

  • -  6150 S. LaGrange Rd. Countryside, IL 60525 per gli amanti delle BMW

  • -  4520 W.63rd St. Chicago, IL 60629 per chi vuole viaggiare con una Honda

  • -  443 E. St. Charles Rd VILLA PARK, IL 60151per coloro che scelgono la Triumph.

Per maggiori informazioni sugli indirizzi e sugli orari di apertura e chiusura delle location: EagleRider


L’itinerario deve obbligatoriamente partire da Adam Street, ad ovest di Michigan Avenue, dove dovrete rifornirvi da Lou Mitchell’s, un locale storico di Chicago dove vi serviranno “doughnut” offerti dalla casa, mentre siete in fila, e un gelato gratuito alla fine del pasto.

La meta di oggi è Springfield: il percorso vi consente di arrivare da Chicago a Springfield in meno di circa 4 ore, ma non abbiate fretta e godetevi questo itinerario storico che vi consentirà di ammirare luoghi simbolo della Route 66. Il primo punto di interesse si trova a Wilmington, dove rimarrete senza fiato vedendo il Gemini Giant, un gigantesco astronauta realizzato in vetroresina. A Odell si trova invece una delle più antiche stazioni di benzina d’epoca mentre a sud della cittadina di Shirley fermatevi al Funks Grove, una fattoria che produce artigianalmente lo sciroppo d’acero. Nel pomeriggio visitate l’antico villaggio di Atlanta ed arrivate poi a Springfield. Pernottamento. Per informazioni: Springfield Illinois


3° Giorno: Springfield, IL

La giornata di oggi è dedicata a Springfield. L’Illinois è definito “Terra dei Lincoln”, come ricordano anche le targhe delle auto. Il luogo migliore per conoscere la storia e i segreti di questa figura storica, nonché 16° Presidente Americano, è proprio Springfield. Oggi non potete perdervi una visita ai tre monumenti dedicati ad Abraham Lincoln: la Lincoln’s Tomb, nell’Oak Ridge Cementery, il Lincoln Presidential Museum & Library e la Lincoln Home, tutti localizzati in downtown o nelle vicinanze. Pernottamento a Springfield. Per informazioni Springfield Illinois


4° Giorno: Springfield /St. Louis, MO 97 MI /140 KM

Il percorso di oggi è breve ma vi conduce a St. Louis. Prima di arrivare a St. Louis, visitate Elsah, minuscolo borgo ottocentesco caratterizzato da cottage in pietra e fattorie antiche. Attraversate anche l’Old Chain of Rocks Bridge, un ponte di 1,5 km sul Mississippi River risalente al 1929. La particolarità di questo ponte consiste nel presentare una curva ad angolo di 22 gradi. Arrivate nel pomeriggio nella “River City”. La prima opera da vedere è sicuramente il celebre Gateway Arch, un arco di 190 metri che celebra il ruolo svolto da St. Louis durante il periodo espansionistico. Si tratta del più alto monumento d’America: non perdetevi la salita alla cima. Visitate anche il Jefferson National Expansion Memorial che celebra il terzo presidente degli Stati Uniti. Pernottamento a St. Louis. Per informazioni: Explore Saint Louis

 

5° Giorno: St. Louis, MI – Dubuque, IO 335 MI 530 km

Il percorso lungo la celebre Route 66 è terminato, ma oggi intraprendete un itinerario altrettanto storico e affascinante, seguendo un tratto della Great River Road. Questa storica strada segue il corso del Mississippi River: oltre 4000 km di scenari, cultura e storia che scorrono lungo le sponde del Mississippi in ben 10 stati. Questa strada, creata nel 1938, è la più antica e lunga “Scenic Byway” degli Stati Uniti. Percorrerla vuol dire capire profondamente la Mississippi River Valley, così intensamente diversa da nord a sud. La Great River Road è probabilmente come il fiume Mississippi, vasta, ricca e complessa, nonché “mighty”, ovver possente!.

Se siete appassionati di letteratura, la prima tappa odierna non può che essere Hannibal (MO), la città dove crebbe Mark Twain e dove potrete visitare il famoso Mark Twain Boyhood Home & Museum. Tutti lo conoscono come Mark Twain, ma in realtà il nome creato da Samuel Clemens prese spunto dalla carriera giovanile quale pilota di barche fluviali, le note Steamship. Nel bel museo di Mark Twain sono conservati 15 dipinti originali ad olio di Normal Rockwell, eseguiti dal famoso pittore appositamente per illustrare edizioni speciali di Tom Sawyer ed Huckleberry Finn.

Altra tappa da non perdere è Nauvoo. Qui Josesph Smith, fondatore della religione Mormone, fondò la sua comunità ed oggi la città è un luogo di pellegrinaggio, molto interessante da visitare.

L’itinerario è particolarmente lungo, ma il tempo sembrerà scorrere velocemente visitando luoghi unici. Inoltre, da domani i tratti di strada da seguire saranno più brevi e avrete modo di rilassarvi, quindi godetevi questo percorso emozionante tra gli Stati del Missouri e dell’Iowa. In serata arrivate a Dubuque,IO. Questa città, che prende il nome da un cacciatore di pellicce franco canadese, vanta un museo-acquario interattivo molto interessante, il National Mississippi River Museum&Aquarium. Pernottamento. Per informazioni: Travel Dubuque


6° Giorno: Dubuque, IO - MILWAUKEE, WI 172 mi /276 km

Il viaggio sta per terminare, ma anche oggi vi aspetta una tappa davvero affascinante, Milwaukee, la sede di Harley Davidson. Partite presto e, dopo meno di due ore, arriverete a Madison, capitale del Wisconsin e città più ecologica degli Stati Uniti. Rilassatevi durante l’ora di pranzo passeggiando o prendendo una bicicletta per ammirare questa città. Nel pomeriggio salite nuovamente in sella alla vostra moto e puntate verso Milwaukee, dove domani avrete tutta la giornata a disposizione. Pernottamento. Per informazioni: Visit Milwaukee


7° Giorno: MILWAUKEE, WI

Oggi avete la giornata a disposizione per visitare questa città del Wisconsin. Qui venne creata nel 1855 la birra Miller e la location è nella Menomonee Valley proprio a Milwaukee. E’ possibile effettuare un tour gratuito e guidato. La prima tappa è l’ Harley Museum, ove nel 2013 si celebrerà il 110° Anniversario Harley Davidson. Per informazioni visitate il sito Harley Davidson - 110° anniversario


Localizzato nel sobborgo di Wauwatosa, questo Museo è la Mecca per gli amanti del mondo Harley. Curiosate anche nel Milwaukee Public Market e, se siete appassionati di birra, il Lakefront Brewery è il posto adatto per voi. La città è conosciuta come la “Festival City” ed ospita numerosi appuntamenti che si ripetono annualmente. Non può mancare una visita al Milwaukee Art Museum che, al ridosso del lago, ospita una mostra di Frank Lloyd Wright. Questo museo è una vera icona della città: con un’architettura di Calatrava del 2001, conserva opere sia americane che europee del 19° e del 20° secolo. Interessante anche l’America’s Black Holocaust Museum, incentrato sulle conseguenze del razzismo e dello schiavismo nel corso della storia americana. Pernottamento a Milwauke.

Per informazioni: Visit Milwaukee


8° Giorno: MILWAUKEE, WI – CHICAGO,IL 93 MI /150 KM

L’ultimo giorno in moto vi riconduce nella città dove ha avuto inizio questo splendido viaggio, Chicago. Da Milwaukee costeggiate lo splendido Lago Michigan: i surfer lo chiamano il “Malibu del Midwest” e a Settembre il Dairyland Surf Classic attira tanti appassionati, offrendo plurime attività. Per informazioni: http://www.visitsheboygan.com/play/water-activities/surfing

Arrivati a Chicago dovrete riconsegnare la moto nella location di riferimento di EaglerRider . Il percorso è molto breve quindi avrete modo, nel pomeriggio, di visitare altri luoghi interessanti della Windy City. Per informazioni : ExploreChicago

Noleggio Moto:

Noleggio Moto by America on the road

Eaglerider: WE RENT DREAMS - Oltre 88 location in Nord America – 3500 moto – Noleggio moto, scooter, motoslitta, quad ed enduro – Tour di gruppo con guida in italiano, in date fisse - Itinerari self drive - GPS personalizzato per itinerari self drive. Per la Vostra avventura in moto in Nord America richiedete l'opuscolo in italiano!Per info potete anche contattare eaglerider@themasrl.it

 

Testo ed immagini a cura di Thema Nuovi Mondi Srl, all rights reserved


 

 

 

Share/Save