Manifesto America On The Road

Ritratto di Staff

Siamo quelli della filosofia di viaggio ON THE ROAD. Una macchina (ma anche moto o camper) a noleggio e via per le sconfinate e desolate strade americane ad assaporare il vento della LIBERTA’ che solo certi posti sono in grado di regalare. A nostro avviso, viaggiare on the road è il modo migliore per scoprire gli Stati Uniti d’America.

Siamo CONTRO quelli che pensano che qui si possa parlare di POLITICA, di ANTIAMERICANISMO ecc, questo è un sito che parla di una passione a stelle strisce, una passione per i viaggi (e per un modo di viaggiare), i paesaggi e i monumenti naturali e non.

Lasciamo fuori da queste pagine anche il FANATISMO AMERICANO…a cui siamo notevolmente CONTRARI. Un conto è essere appassionati, un conto è esser fanatici, è una malattia curatevi!

Siamo a FAVORE dei veri VIAGGIATORI che vivono nel viaggio un’esperienza in grado di accrescere il proprio bagaglio culturale e non.

Siamo CONTRO quelli che durante il viaggio si comportanto come TURISTI e scattano solo foto e fanno shopping, senza capire ciò che visitano.

Siamo a FAVORE di quelli che viaggiano e sanno cosa vanno a visitare. Non ci riferiamo al conoscere le mete, leggendo le guide ecc... ma bisogna conoscere la cultura, le usanze e la storia di ciò che si va a vedere.

Siamo CONTRARI a quelli che vanno negli USA pensando che sia una cosa COOL (di moda). Un viaggio negli USA non è un vanto da sventolare ad amici e conoscenti.

Siamo CONTRARI a coloro che si reputano conoscitori degli Stati Uniti perché ci vanno spesso (guarda che non fa figo!!). Non sono il numero di viaggi a far di te un vero VIAGGIATORE.

Siamo CONTRARI a quelli che misurano il proprio viaggio in base alle migliaia di foto scattate. I luoghi vanno vissuti!

Siamo a FAVORE di un modo di viaggiare slow; siamo quindi dalla parte di coloro che fanno tappe da 200-300 km al giorno e visitano e vivono i luoghi.

Siamo CONTRARI ai tour organizzati che macinano migliaia di chilometri al giorno.

Siamo CONTRARI a coloro che si sparano tappe da 600-800 km al giorno e pensano di aver visitato gli USA (…si dal finestrino!)

Siamo a FAVORE di coloro che effettuano viaggi mirati in una zona piccola degli USA, gli Stati Uniti non si possono visitare in un sol viaggio!

Siamo CONTRO quelli che in due settimane pensano di fare il COAST TO COAST.

Siamo CONTRARI a quelli che nel loro giro vogliono visitare la zona del Grand Canyon e poi andare a Yellowstone. Il Southwest è una zona così diversa non solo paesaggisticamente dalla Real America.

Siamo a FAVORE di quelli che pensano che gli USA sono un posto ricco di natura; i viaggi nelle regioni dei Grandi Parchi Nazionali come il trionfo dei paesaggi americani.

Siamo CONTRO coloro che pensano che gli USA sono solo metropoli di cemento e vetro.

Siamo CONTRO coloro che pensano che gli USA non abbiano alle loro spalle la Storia e la cultura.

Siamo a FAVORE di quelli che nei parchi nazionali non si limitiamo ad una visita mordi e fuggi, ma vivono il contatto con la natura. Sentieri, escrusioni, trekking, incontri educativi e non con i Ranger.

Siamo quindi a FAVORE di quelle persone che si fermano più notti in ogni parco nazionale e non si limitano a scattare foto dai vari viewpoint. Per i principali parchi nazionali, almeno due notti per avere un idea di base.

Siamo CONTRARI a quelli che in giornata visitano il GRAND CANYON (solo per citarne uno) e si vantano di conoscerlo come le proprie tasche.

Siamo a FAVORE di quelli che viaggiano responsabilmente e rispettano la natura. Non sporcare, non alterare i fragili ecosistemi naturali, porta via i tuoi rifiuti dove è opportunamente segnalato.

Siamo CONTRARI a coloro che si portano via la terra rossa della Monument Valley (e simili) e poi la tengono in un vasetto di vetro, come se fosse una reliquia e poi si vantano anche, non hai rispetto per il lavoro millenario della natura e non hai capito proprio, ma proprio nulla dei posti che hai visto.

Siamo CONTRARI i fast food, come Mc Donald’s, Burger King e simili.

Siamo a FAVORE dei DINER’S e dei localini a gestione familiare, dove mangiare qualcosa di sano.

Siamo anche quelli CONTRARI a quelli che pensano che negli USA si possa mangiare solo nei Fast Food.

Siamo CONTRO quegli Italiani che a tutti i costi vogliono mangiare la pasta al pomodoro o che peggio ancora vanno a mangiare nei ristoranti italiani negli USA. Se vuoi mangiare italiano (ovunque tu vada), stai a casa tua e non viaggiare, non è il tuo mestiere!!!!

Siamo a FAVORE dell’America dei luoghi minori, delle piccole realtà e CONTRARI all’America dei soli stereotipi.

Siamo quelli cresciuti a pane e serial tv americani, dall'A-team a Supercar, dal mitico Happy Days ad Arnold, passando per i Simpson arrivando a Miami Vice.

Siamo a FAVORE di quei viaggiatori che a New York si perdono nei quartieri meno noti della città.

Siamo CONTRARI a quelli che a New York, ci vanno esclusivamente per andare da Tiffany & Co. e farsi ore di coda fuori da Abercombie & Fitch….perchè è COOL!

Siamo a FAVORE di Internet come mezzo di conoscenza e di trasmissione del sapere in forma libera e gratuita.

Siamo favore dei viaggi organizzati FAI-DA-TE, costruiti su misura in base alle proprie esigenze e quindi CONTRARI ai viaggi preimpostati. Crediamo fermamente che Internet sia il presente e soprattutto il futuro, per cui il viaggio può essere tutto costruito in rete; si inizia della ricerca delle informazioni per arrivare alla prenotazione di tutto ciò che serve al vostro viaggio (volo, alberghi, noleggi ecc) in maniera semplice, ma soprattutto sicura. Ecco il risultano di questo credo, un sito che consente da un lato di trovare quante più informazioni utili alla costruzione del viaggio dall’altro di darvi gli strumenti utili e consigliati per prenotare il vostro prossimo viaggio negli USA.

Siamo a FAVORE dei social network (Facebook, Twitter ecc) come veicolo di diffusione delle informazioni. Crediamo nella condivisione genuina e nel passaparola come miglior mezzo di circolazione delle informazioni. La nuova versione di America On The Road fa della condivisione dei contenuti, uno dei suoi punti di forza e sviluppo.

Siamo CONTRO i forum di discussione. Ormai sono un modo obsoleto che ha fatto il suo tempo che puzza di stantio; un luogo ricettacolo di persone problematiche, che trovano nella rete un modo di nascondere la propria vera identità. Gli utenti si nascondono dietro un nick name, dietro ad un monitor, nascondendo la loro totale falsità e cattiveria.

I forum di discussione, sono luoghi autoreferenziati, luogo di esaltazione per pochi eletti, dei veri e propri circoli (viziosi) privati; come veri e propri clan, sono fatti per un elitè ristretta che pensa al proprio egoismo, dove ci si sbrodola dietro falsi complimenti e poi si pugnala alle spalle appena uno gira le spalle. Sono spesso luoghi virtuali frequentati da fannulloni che devono riempire le giornate, diventano luoghi di chiacchiericcio da bar; le informazioni utili si mischiano con discorsi personali, per cui la ricerca diventa problematica e lunga.

 

Share/Save

Commenti

Ritratto di Undo

Non avrei saputo dirla meglio (anche se confesso di fare tappa qualche volta nei fast food, soprattutto In&Out, quando posso. Siamo golosi!), bentornati e complimenti!

Ma davvero rubano la terra rossa per tenerla a casa? E a che pro? O.O

By Undo

io perrò sui forum di discussione del vecchio sito avevo costruito il mio viaggio nel southwest trovando spunti e risposte molto interesssanti e utili. Speriamo che i nuovi modi di comunicazione e di scambio d'informazioni siano altrattanto utili.

By fabprati
Ritratto di Staff

sicuramente il forum è stato utile, c'erano tante info, solamente che nel corso del tempo gli argomenti diventano difficili da gestire e da ritrovare... il grosso problema sono le problematiche e le manie di protagonismo di determinati soggetti che non capiscono l'utilità di uno strumento avendolo trasformato in un bar dello sport o peggio ancora un "loro posto".
C'è sicuramente da dire...i tempi cambiano e gli strumenti si evolvono, ora è il periodo della condivisione e dei social network ed i forum diciamo non sono più attuali.
- Daniele -

By Staff
Ritratto di Undo

Il sito è ancora in costruzione, stanno caricando tanti contenuti pian piano e non può ancora essere paragonato al vecchio forum proprio perchè non ci sono gli stessi contenuti. Direi che il minimo che possiamo fare tutti è cercare di contribuire il più possibile e aspettare che si riempia e che cresca. Allora potremo fare un pò di paragoni volendo. Almeno io la penso così ^^

By Undo
Ritratto di Staff

crediamo che sia più utile per tutti e più fruibile un impostazione come quella attuale. ogni pagina è un articolo, ed in fondo alla pagina avrete lo spazio per commentare, un po' come alla maniera dei forum. diventa più intuitivo e meno dispersivo. facciamo un esempio pratico, se un visitatore capita su una pagina ad esempio su come si noleggia l'auto e ha bisogno di chiarimenti, dubbi, domande ecc, commentando e leggendo i commenti avrà tutto sottomano e non cercando tra mille sezioni, argomenti, discussioni. Ogni articolo/pagina è fatta per essere integrata e completata anche da voi, grazie alla parte dei commenti.

By Staff

Ciao a tutti, non sono più in verde età, ma, da sempre, è stato il mio sogno viaggiare "libero" negli States...ed il prossimo anno cercherò di organizzarne uno.."fai da...me". A dire la verità ci sono già stato ben 4 volte, ma, per una ragione o per l'altra, alla fine non ho mai fatto ciò che avrei voluto veramente e sono fermamente convinto della bontà, verità e correttezza dei vari punti trattati più sopra dalle persone del sito. Per questo, grazie, grazie, grazie e...a presto

By pellico6