Da Boston a Portland lungo la Costa Atlantica del North East

Ritratto di Staff

Un viaggio in motocicletta lungo la costa atlantica del Nord-Est USA.

Da Boston, Massachusetts a Portland, Maine: una straordinaria strada costiera di 240 km.

La costa del New England offre percorsi piacevoli e bei viaggi in motocicletta in special modo in autunno, primavera ed estate. Dopo un soggiorno a Boston ove si prende possesso della moto (il percorso può essere affrontato anche con auto a noleggio), si possono trascorrere altri 4 giorni lungo la costa settentrionale del Massachusetts per arrivare alla cittadina marittima, portuale del Maine, Portland. E’ una rotta che porta verso i misteri delle streghe di Salem, in competizioni veliche, in avvistamenti di balene, gite in kayak, visite a castelli o arrampicate fino alla cima dei fari. Prendetevi tutta la calma ed il tempo per assaporare una costiera del New England molto pittoresca.

1° Tappa - Boston, Massachusetts é il punto di partenza: città maestosa che può essere goduta in molteplici giornate di visita per esplorarne le radici storiche che sono le fondamenta degli Stati Uniti. Dal versante destro del fiume Charles alla sponda sinistra, Cambridge, città degli Atenei famosi, MIT ed Harvard. Molteplici i locale e pub ove godersi una birra della tradizione ed una band musicale dal vivo. Dopo avere esplorato anche I luoghi dello sport, mecca dei Boston Celtic, dei Boston Bruins e dei Boston Red Sox, non dimenticatevi del fronte del porto, il Waterfront che – restaurato in ogni sua porzione – offre oggi la maestosità della baia, una veduta aperta sull’Oceano Atlantico ad alcune attrattiva quali il New England Aquarium e l'Institute of Contemporary Art, giusto per citarne alcune.

 

2° Tappa - Partite quindi alla volta della costiera settentrionale del Massachusetts, semplicemente chiamata la Beverly della East Coast proprio per il suo fascino che attira vacanzieri anche per un weekend. Il North of Boston, così chiamata, è una costa ideale di piccole storiche cittadine vivaci, spiagge, fari, gite per avvistare le balene, musei della tradizione, battute di pesca d’altura.

Tante le opportunità naturalistiche: dalle marcite salmastre alle baie di roccia. Il tutto a pochi chilometri da Boston. A 33 km. s’incontra Salem: vale la sosta per lasciarsi accompagnare nella storia della caccia alle streghe che infuriò a fine ‘600. I Salem Witch Trials sono poi ‘occasione di un autunno all’insegna dell’Halloween più lungo d’America ed anche più spiritato, quando l’intera città chiude al traffico e diventa una grande festa di strada.

Viaggiando in moto lungo la costa sulla 1A entrerete nella storia più antica d’America: vicende realmente accadute, che oggi rendono orgogliosa Salem anche per un numero incredibile di fattucchiere praticanti la magia bianca e l’esoterismo. Ci sono numerosi musei e luoghi storici, ad iniziare dal porto che fu il primo grande sbocco commerciale in America con la Cina. Salem è la sede del Maritime National Historic Site, una delle tappe della storia marittima e marinara del Massachusetts.

Visitate il Burying Point, il più antico cimitero di Salem che risale al 1637, vicino al Salem Witch Trials Memorial, dedicato nel 300° Anniversario dei tragici eventi di caccia alle streghe. Salem é particolarmente adatta ad un 'ghost tour' notturno a lume di candela.


3° Tappa - Gloucester, Massachusetts, 65 km. da Boston. Si prosegue il viaggio lungo la costa guidando sulla MA 127. Si raggiunge così il porto di pesca più antico d’America luogo ideale per un’escursione all’avvistamento delle balene. C’è anche una bella piccola spiaggia mai affollata. Qui si trova l’Hammond Castle, una dimora in stile medioevale costruita circa un secolo fa dall’inventore John Hays Hammond, Jr., che ottenne oltre 400 brevetti, più di quelli di Edison. Collezionava oggetti antichi che si possono ammirare durante un tour auto guidato. Anche questo è un luogo ideale per festeggiare Halloween!
Cape Ann sulla Rt 127 offre alcuni dei villaggi costieri di Gloucester, con belle cose da ammirare. Se fate il giro completo di Cape Ann, amerete la sezione che comprende il Villaggio di Annisquam con il suo faro. Ci sono per lo più caseggiati, ma tutti molto belli. Nel villaggio c’è un caffè – l’ Annisquam Market – che dispone di tavoli e sedie sul pontile, cibo fantastico lontano dalla folla dei turisti. Non c’è abbastanza spazio per descrivere ogni cosa che qui si può intraprendere. Percorrendo la Route 127 giungerete all’ Halibut Point State Park che vale la sosta: qui potrete avvistare alcune foche, ma se continuate a piedi passerete alcune botteghe d’artigiani, un negozio di gelati e terminerete a Rockport, uno dei villaggi costieri di Gloucester, forte attrattiva turistica per la sua bellezza ed il porticciolo caratteristico con le aragostiere. E’ veramente un luogo ove fermarsi, magari al tramonto, dopo avere visitato le botteghe. Mantenendo la Route 127 raggiungerete Manchester by the Sea, per un’altra bella scarrozzata in moto, attraversando splendide tenute.

 

4° Tappa - Newburyport, Massachusetts (104 m. da Boston) - Da Gloucester, imboccate la MA 133 che vi riporta sulla 1A, quindi in direzione di Newburyport. Una tranquilla e graziosa cittadina di mare con un porto storico ove i residenti, oltre alla tradizioni marittime, curano con dovizia i giardini con i fiori di stagione. Ed é anche l’unico luogo in tutti gli Stati Uniti – forse anche al mondo! - ove si può cenare sulla cima del faro.

Parte della comunità è anche la splendida riserva marina di Plum Island con le sue spiagge protette. Newburyport fu la sede della prima Coast Guard Station d’America; spesso citata per enfatizzare l’esempio di città storica con patrimonio architettonico e storico perfettamente restaurata, ma funzionale e vivibile.

Ancora oggi la cittadina è indaffarata con il porto e le attività marittime. Negozi e ristoranti si trovano sulla Market Square e lungo la State Street. Molti i festival per ascoltare la musica e gustare la gastronomia; sulla Liberty Street si incontrano altre attività commerciali ed i farmer’s market estivi. La città conserva un fascino incantevole.

 

5° Tappa - Portsmouth, New Hampshire (140 km. da Boston) - Portsmouth cittadina storica costiera del New Hampshire, é un luogo meraviglioso onde cimentarsi a bordo di un kayak lungo i percorsi d’acqua costieri e – se avete tempo – addentratevi fino alla Isole di Shoals. Peirce Island si trova invece adiacente al pittoresco South End di Portsmouth ed offre una bella panoramica del Piscataqua River, dei ponti e del cantiere navale, Portsmouth Naval Shipyard.
Vi si trova una piscina, un sentiero per passeggiate, un parco giochi e pontili per barche. Per un sorso di buona birra basta recarsi in uno dei birrifici più grandi d’America, Redhook che ha qui creato una produzione nel 1996 ove un tempo si trovava la Pease Air Force Base. Per un buon bagno in mare e vita da spiaggia: Hampton Beach, famosa già nel 9° secolo.

 

6° Tappa - Kennebunkport, Maine (186 Km da Boston) - A lungo famosa quale località dove i benestanti si ritagliavano dimore di vacanza – la famiglia Bush ha mantenuto ancora una bella dimora estiva da molte generazioni -, Kennebunkport ha tutto lo charme Yankee.

Affacciata sul suo bel porticciolo è una shangri-là per graziosi bed-and-breakfast. Negozi per qualsivoglia tentazione, o semplicemente una passeggiata per curiosare. Molte delle dimore storiche che vedete sulla Summer Street a Kennebunkport, un tempo appartennero a costruttori di imbarcazioni, capitani di mare e mercanti.

Cape Porpoise é un villaggio di pescatori a Kennebunk; se andate al Cape Porpoise Pier, potrete osservate i pescatori di astici mentre sbarcano il pescato. Inutile dire che questo è un luogo ideale ove mangiare un astice fresco, appena pescato!

 

7° Tappa - Portland, Maine (236 km. da Boston) - Questa é la tappa finale della costa. Portland è una città marinara con un importante porto commerciale, storicamente famosa, ma anche culturalmente attraente, ricca di vita notturna con i molteplici locali che costellano il fronte del porto ed il centro cittadino. Immense magioni vittoriane furono costruite sulla Western Promenade. Altri architetti decorarono la città con dimore in stile gotico, Colonial Revival, Mission Revival e Romanico.
Molti di questi edifici sono ben conservati. Non dimenticatevi di visitare il Portland Observatory, al 138 di Congress St., che si vanta d’essere l’unica torre di segnalazione storica rimasta negli Stati Uniti. Da qui si domina una splendida vista della costa. Il Portland Maine Civic Center è un enorme complesso per intrattenimenti e sport con concerti, giochi, competizioni e spettacoli. Per chi ama l’arte è obbligatoria una visita al The Art Museum Portland Maine che propone collezioni d’artisti mondiali: Winslow Homer, Marsden Hartley, Rockwell Kent, Louise Nevelson, Andrew e N.C. Wyeth. Questi importanti pittori testimoniano la florida tradizione artistica del Maine ed i valori sociali degli Stati Uniti. Inoltre il Museo ospita anche importanti collezioni d’artisti europei quali Edgar Degas, Claude Monet, Pierre-August Renoir e Pablo Picasso. Nelle immediate vicinanze della città, una bella gita in moto conduce ad uno dei più fantastici fari del New England a Cape Elizabeth, il Portland Head Light House.

Il Tour termina restituendo la moto (o auto a noleggio) nella location di Boston (161 km.) , oppure – alternativamente - nella location del New Hampshire, come Manchester (152 km.). Il rilascio del veicolo a Boston consente la partenza ed il rientro dall’Aeroporto Logan International.

 

Noleggio Moto:

Noleggio Moto by America on the road

Eaglerider: WE RENT DREAMS
- Oltre 88 location in Nord America – 3500 moto – Noleggio moto, scooter, motoslitta, quad ed enduro – Tour di gruppo con guida in italiano, in date fisse - Itinerari self drive - GPS personalizzato per itinerari self drive. Per la Vostra avventura in moto in Nord America richiedete l'opuscolo in italiano!Per info potete anche contattare eaglerider@themasrl.it

 

Testo ed immagini a cura di Thema Nuovi Mondi Srl, all rights reserved

 

Share/Save