Dove Alloggiare

Ritratto di Staff


Negli Stati Uniti lo standard qualitativo degli alberghi è generalmente buono, tuttavia nelle grandi città, non bisogna sempre aspettarsi la qualità e l’accuratezza adeguata alla categoria dell’albergo. Nei centri minori soprattutto per le grandi catene alberghiere il servizio è molto migliore.

Negli Stati Unitila classificazione si basa sulla valutazione di due associazioni private: American Automobile Association (AAA) e Mobil Club, che attribuiscono 5 categorie di classificazione. Fate attenzione che non sono paragonabili alla nostra classificazione per cui non è detto che un nostro hotel a 3 stelle sia pari ad un loro hotel con valutazione pari a 3. Solitamente la qualità dei nostri hotel è superiore, quindi diciamo che un tre stelle americano è una buona soluzione per chi cerca qualcosa di informale e basilare. Nelle grandi città è consigliabile di valutare alberghi 4 o 5 stelle.

La classificazione dell'AAA è quella maggiormente presa in considerazione, e prevede una classificazione in "diamanti":

one diamond: per i viaggiatori attenti al budget , sono garantite pulizia ed ospitalita’ all’insegna della semplicita’ 

two diamonds: per chi cerca una sistemazione economica ma con maggiori servizi

three diamonds: hotels con servizi e confort per un viaggiatore più esigente 

four diamonds: hotels raffinati e di classe, con ampia gamma di servizi di alto livello unita ad un elevato standard di ospitalità e attenzione ai dettagli 

five diamonds: eccellenza dell’ospitalità, lusso e ricercatezza: servizi e strutture sono straordinari sotto ogni aspetto, impeccabili negli standard, personalizzati per gli ospiti e superiori alle aspettative del cliente

Oltre ai tradizionali Hotel, si possono trovare alloggi ancora più economici (Budget Hotel, Economy) o altre tipologie, che vanno per la maggiore, soprattutto nei viaggi itineranti, quali:

Motel - è il classico alloggio, nato con l'espansione del traffico veicolare. Offre sistemazioni pulite e camere basilari, solitamente in strutture nelle quali si accede alla camera, direttamente dal posto auto.

Lodge e Inn - sono due tipologie particolari per descrivere soluzioni alberghiere un po' particolari. I lodge sono molto diffusi nei parchi nazionali, sono strutture molto belle e curate, con prezzi molto variabili a seconda del lusso e della qualità. Gli Inn sono invece maggiormente diffusi in ambiti rurali

Bed & Breakfast - sono particolarmente diffusi nel New England, in case tipiche, camere d'epoca molto ben curate, con letti a baldacchino, strutture con poche camere a gestione familiare, con colazioni notevoli. Non sono certamente soluzioni economiche

Ostelli - l'ostello della gioventù non è certamente diffuso e utilizzato come da noi in Europa. Si possono trovare nelle grandi città, soluzioni per viaggiatori low budget, di bassa qualità. Non sono molto utilizzati come tipologia di sistemazione da parte del viaggiatore on the road.

E' utile sapere che il prezzo di una camera d'albergo è per camera, non per persona, a cui aggiungere sempre le tasse locali.

Non esistono camere singole, doppie o triple, al massimo cambia la dimensione del letto. Una camera QUEEN è dotata di un letto matrimoniale alla francesce (140 x 190 cm), solitamente utilizzato come stanza singola. Il KING SIZE è invece il letto matrimoniale classico (180 x 190 cm) . Molto spesso le camere doppie hanno due letti doppi (double-double). Nelle camere con doppio letto matrimoniale si può pernottare fino ad un massimo di 4 persone, con un notevole abbattimento dei costi.

Tutti gli hotel sono dotati di bagno privato generalmente con vasca da bagno, aria condizionata, televisione satellitare, telefono con accesso alla rete esterna, frigobar e macchina per fare il caffè americano, collegamento internet; questo discorso vale sia per gli hotel e motel anche più economici.

Generalmente il check in avviene nel primo pomeriggio, per cui potete organizzare al meglio i vostri spostamenti in relazione a questo parametro; il check out in genere è attorno alle 10-11. Al momento del checkin vi verrà richiesta, in ogni caso, la carta di credito per la cosidetta operazione di IMPRINTING a garanzia delle spese extra (telefono, bar ecc)

Non stupitevi del fatto che passando da un albergo ad un motel, lo standard qualitativo delle stanze non cambi. Chi ha avuto la fortuna di viaggiare tanto può confermare che le camere di buona parte degli hotel e dei motel sono tutte uguali come forma, quello che cambia è l'allestimento e la cura dei particolari e ovviamente la pulizia.

Quasi tutti gli hotel americani prevedono la formula del SOLO PERNOTTAMENTO. In alcuni casi è prevista la presenza della colazione, ma sempre ed ovunque i pasti (pranzo e cena) non sono previsti.

Le mance in albergo sono obbligatorie o comunque fortemente consigliate. Da 1 a 5 $ alle cameriere al piano, quando lasciate la stanza, 1 $ a valigia al facchino, dai 2 ai 5 $ ai parcheggiatori.

 

Per il tipo di viaggi On The Road che si effettuano, si consiglia di pernottare nelle città, in alberghi posizionati in posizione centrale, in modo da uscire a piedi o con i mezzi, spendendo quindi qualcosa in più. Durante le tappe lungo il percorso, si possono ammortizzare i costi nei motel; durante la visita dei parchi nazionali, è sempre consigliabile pernottare all'interno del parco, spendendo qualcosa in più in cambio di una comodità ed un contesto unico.

Per consultare tariffe, cercare i vostri alberghi ed effettuare le prenotazioni, visitate la sezione apposita, PRENOTA HOTEL o se vi fermate per periodi più lunghi, soprattutto nelle grandi città, valutate la soluzione di un APPARTAMENTO IN AFFITTO.

 

Continua >>

 

Share/Save