Boston Tea Party Ships & Museum

Ritratto di Staff

Il Boston Tea Party Ships & Museum – aperto a Giugno 2012 sulla Boston Harbor Walk, di fronte all'Intercontinental Hotel a Boston, Congress St.Bridge sul Fort Point Channel - ricrea il Tea Party, evento storico del 16 Dicembre 1773.

Il nuovo museo interattivo ricrea l'evento e le sue conseguenze con un realismo incomparabile, usando tecnologia state-of-the-art ed interpreti attori, che solo rari musei al mondo impiegano. Il tour è un vero e proprio documentario multisensoriale, dura 1 ora e si svolge ogni 30 minuti. L'accuratezza storica è garantita dall'autorevolezza del professor Benjamin Carp della cattedra di Storia alla Tufts University, ricercatore specializzato sulla Rivoluzione Americana. Le storie presentate sono narrate dalla tecnologia Musion Eyeliner che crea l'illusione di persone vere, non sullo schermo ma in un open space, e fa sì che queste immagini virtuali interagiscano l'una e l'altra e con gli interpreti dal vivo. L'intento è d'immergere il visitatore nell'evento che fu il più importante nel condurre alla Rivoluzione Americana. Il tour inizia alla Meeting House e già ci s'immerge nella storia vera. Il visitatore riceve una carta con l'identità vera di un partecipante storico del Tea Party. Durante il dibattito iniziale, alcuni vengono chiamati dal patriota leader Sam Adams per contribuire quali Figli della Libertà. Ci si ritrova in un mondo simile a quello di Harry Potter, dove il ribelle leader Adams e King George si staccano dai propri ritratti per argomentare le proprie posizioni e poi ritornare nei ritratti. "This is outrageous! This will not stand!," dichiara King George.

Tre sono i vascelli storici restaurati, repliche del Beaver, Eleanor, ed il terzo disponibile nel 2014, Dartmouth, curati dal "Maestro d'Ascia" Leon Poindexter, specializzato in vascelli storici e consulente di musei marittimi. La sua esperienza deriva da anni d'apprendimento da mastri dei cantieri navali di Essex e Cape Ann. Ha lavorato anche per la USS Constitution ed il Bounty. L'esperienza è realmente autentica ed approfondita. Convinzione e passione é la medesima che ispirò oltre 100 ribelli al sabotaggio di 342 casse di the inglese, del peso di oltre 41.730 kg e del valore odierno di 1.7 milioni di dollari. All'interno del museo il visitatore vede centinaia di casse che galleggiano in acqua al mattino successivo al sabotaggio, ed origliano i commenti e le reazioni di un patriota e di una donna Tory. La parte più autentica del museo é quella che é sopravvissuta ad ogni avversa circostanza: una vera cassa di the del Tea Party, una delle uniche due a sopravvivere. La storia della sopravvivenza di questa cassa è narrata in un video, iniziando dall'apprendista – John Robinson - che la trovò coperta di fango e spiaggiata sulle coste di South Boston, fino al suo vagare negli anni e attraverso generazioni, da New York al Texas.

 

- Photo Courtesy of Boston tea Party Ship & Museum - all rights reserved -



L'esperienza più forte é il film "Let it Begin Here," presentato su schermo di 8,5 metri. Il pubblico cavalca insieme al patriota Paul Revere, e s'unisce al Minutemen nella Battaglia di Lexington e Concord, guardando le Giubbe Rosse arrivare attraverso la nebbia allorquando venne esploso il primo sparo. Infine, Bruce Richardson il tea master del Museo, è un vero e proprio esperto di the americano da oltre 20 anni. Contribuisce da anni autorevolmente all'educazione degli Americani nell'arte della celebrazione del The; è apparso in televisione, in radio e spesso quale oratore in seminari professionali, quali World Tea Expo. E' editorialista in diverse riviste specializzate, Fresh Cup, TeaTime e Tea Magazine. Il Museo dispone oltre che di una Tea Room che ospita fino a 106 persone, Abigail Tea Room e serve un assortimento di the caldi o freddi con paste. Le donne patriote in questa Tea Room insegnano a come preparare un the e raccontano aneddoti della Boston del 1773. Esiste anche uno shop.

Il Boston Tea Party Ships & Museum è aperto dal lunedì alla domenica, dalle 9 alle 17.00. Il tour inizia ogni 30 minuti. Facilmente accessibile, si trova a 5 minuti a piedi dalla stazione South Station/Amtrak e metro, ma raggiungibile anche con water taxi e con l'Old Town Trolley Tour. http://www.bostonteapartyship.com



INFO: UFFICIO TURISMO MASSACHUSETTS – c/o Thema Nuovi Mondi Srl www.massavacation.it e-mail: bostonma@themasrl.it

 

 

Share/Save