Bagagli e Restrizioni sui liquidi

Ritratto di Staff

Le vigenti norme in materia di sicurezza prevedono che il bagaglio sia sempre ispezionabile da parte delle autorità preposte. Durante tutti i voli da e per gli Stati Uniti e i voli interni è vietato chiudere con lucchetti o con chiavi a combinazione il bagaglio; eventuali forzature con danni non sono in alcun modo rimborsabili.

Sulle tratte intercontinentali sono previste modalità diverse a seconda della compagnia aerea utilizzata, si ricorda di richiedere specifiche informazioni al momento dell'imbarco del bagaglio.
Attualmente in commercio esistono lucchetti, fasce e addirittura valigie approvate dalla TSA (Transportation  Security Administration), che è l'ente preposto alla sicurezza dei trasporti. Se si è in possesso di lucchetti TSA Approved (vedi logo nella figura qui sotto) o meglio ancora di valigie approvate dalla TSA, potete chiudere tranquillamente i propri bagagli senza patemi.

- Logo TSA -

- Lucchetti TSA approved -

- Fascia TSA per valigie -

Il mio consiglio è quello quindi di munirsi di lucchetti o fasce omologate TSA e se siete alle prese con l'acquisto di una valigia, di valutare l'acquisto di una in regola con le normative USA. Siccome è obbligatorio viaggiare con valigie aperte, partendo dall'Italia una interessante idea è quella di incellophanare le valigie (tra l'altro c'è inclusa un assicurazione sul danneggiamento e smarrimento).

Per quanto riguarda quanto bagaglio si può portare dietro durante un viaggio negli Stati Uniti, è difficile dare una risposta precisa. Non entro del merito di che cosa portarvi dietro, anche se è meglio viaggiare leggeri, sapendo che negli USA è consuetudine fare parecchio shopping. A livello di abbigliamento, dipende molto dal periodo e dalla vostra destinazione finale, un classico modo di vestire è a strati (o a cipolla), dalla tshirt alla felpa fino al giubbino, togliendoli di volta in volta (anche d'estate, in molti luoghi negli USA, c'è il vizio di tenere l'aria condizionata a livelli glaciali, una felpa leggera in certi casi è d'obbigo). Ma non son qui a parlare di questo.

Per prima cosa occorre dividere i bagagli in due categorie: bagaglio a mano e bagaglio da stivare. Il bagaglio a mano è quello che ci si porta dietro sull'aereo, mentre il bagaglio da stivare è quello che si carica in stiva e si consegna al momento del Check in.

Per il bagaglio a mano è ammesso una borsa (trolley) del peso massimo di circa 5/7 kg e delle dimensioni che permettono di stare comodamente all'interno della cappelliera. Finalmente le compagnie aeree si sono fatte furbe, per via dei costi sul carburante e quasi sempre misurano i bagagli a mano in fase di Check-in. La misura indicativa di un bagaglio a mano è di 55 x 40 x 25 cm o che cmq la somma delle tre dimensioni non superi i 120 cm. E' ammesso anche come bagaglio a mano in aggiunta, la borsa per il notebook e/o la sacca porta abiti (purchè non abbia uno spessore superiore ai 20 cm) e/o le borsette delle donne. Ogni compagnia aerea ha le sue regole per quanto riguarda dimensione e pesi consentiti, consultate il loro sito ufficiale per verificare se il bagaglio è in regola.
Estrarre sempre il computer portatile e gli altri dispositivi elettronici dalle borse per un controllo separato.

Per quanto riguarda il bagaglio da stiva, solitamente è ammesso un bagaglio per persona, che nei voli intercontinentali può avere un peso massimo di circa 23 kg. Solitamente nei voli interni il peso massimo consentito è nettamente inferiore, o come certe compagnie aeree (Us Airways) fanno pagare una quota fissa per ogni bagaglio da stiva. Anche in questo caso, consultate il sito ufficiale della compagnia aerea in merito al peso dei bagagli da stiva.
E' possibile stivare bagagli ingombranti come tavole da surf, sci, snowboard o altro ancora; si raccomanda che questi carichi ingombranti vanno consegnati in aeroporto in apposite aree adibite ai carichi ingombranti.

C'è infine una netta diversità tra la Economy Class e le varie Business , Premier ecc. In queste classi più costose è ammesso portare un po' di bagaglio, con una franchigia di peso attorno ai 30 kg.

Fate molta attenzione su cosa mettere in valigia.
Nel bagaglio a mano è consigliabile inserire tutto quanto di particolarmente prezioso vi portate dietro. Mai lasciare in stiva, valigie che contengono preziosi, orologi, regali di un certo valore, macchine fotografiche, chiavi. Nel bagaglio a mano è sempre meglio inserire tutte le vostre prenotazioni, i vari riferimenti degli alberghi, i numeri di telefono, insomma tutto quanto fa parte del vostro itinerario (guide e mappe comprese). Indispensabile avere sempre con sé l'indirizzo del primo domicilio negli USA, senza il quale all'Immigrazione non vi fanno passare.
Per chi necessita di medicinali, una farmacia di viaggio base (attenta cioè alle restrizioni imposte dalle norme attuali), qualche cambio di biancheria intima in caso di smarrimento bagagli, macchine fotografiche, videocamere, telefoni (spenti in volo), batterie, adattatore corrente.

A seguito dell'inasprimento delle normative antiterrorismo o all'aumentare della fobia degli americani, a partire dal 6 novembre 2006 sono state apportate notevoli restrizioni sul trasporto dei liquidi in volo. Queste restrizioni riguardano la minaccia terroristica costituita dagli esplosivi in forma liquida, ed è valida soltanto per i prodotti trasportati nei soli bagagli a mano.

In base a queste nuove norme è consentito portare a bordo, nel bagaglio a mano, solo una piccola quantità di liquidi, in recipienti ciascuno di capacità massima di 100 millilitri o di misura equivalente (100 grammi), che dovranno essere inseriti in sacchetti di plastica trasparente e richiudibili, di capienza massima di un litro oppure di dimensioni, ad esempio, di circa 18 cm x 20 cm.
Questi sacchetti dovranno essere presentati al controllo separatamente dal resto del bagaglio a mano.Per ogni passeggero sarà consentita solo una busta.

 

 

Nel bagaglio a mano, al di fuori della suddetta busta richiudibile, e se possibile limitatamente alla quantità necessaria per il viaggio, si potrà continuare a trasportare medicinali e prodotti dietetici come alimenti per bambini. Si informa che potrebbe essere necessario fornire prova dell'effettiva necessità di tali articoli, portate eventuali prescrizioni o certificati medici.
È possibile acquistare liquidi come bevande e profumi nei punti vendita aeroportuali, nei Duty Free oltre i controlli di sicurezza, sugli aeromobili e negli altri aeroporti comunitari. I prodotti acquistati presso i Duty Free e a bordo degli aerei saranno consegnati in appositi sacchetti, sigillati dal venditore, che si consiglia di non aprire prima di essere arrivati alla destinazione finale. In caso contrario, se si effettuano scali intermedi, i liquidi acquistati potrebbero essere sequestrati ai controlli di sicurezza.

Lucchetti e fasce TSA, come kit per il trasporto dei liquidi si possono acquistare nei negozi di pelletteria/valigie e on line come su Amazon.it.

Puoi acquistare direttamente da qui i tuoi accessori di viaggio. Si tratta di una piccola selezione, sul sito è possibile trovare centinaia di altri prodotti:

 

 

 

 

 

 

Continua >>

Share/Save